Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech
itenfrdeptes

Condividi i nostri contenuti!

Padre Ibrahim Faltas, vicario della Custodia di Terrasanta, di origine egiziana, sostegno coraggioso della comunità cristiana in Palestina. Lo abbiamo incontrato a Roma, durante la Messa con la Fraternità dei santi Aquila e Priscilla.

di Alba Arcuri

«Ho chiesto a uno dei bambini della nostra scuola francescana: Che vuoi fare da grande? Beh – mi ha risposto – non lo so se divento grande. Se non mi sparano prima…». Così padre Ibrahim Faltas, vicario della Custodia di Terrasanta, racconta la drammatica quotidianità in Palestina, dall’altare della chiesa di santa Prisca a Roma, all’Aventino, dove ha celebrato la messa con la Fraternità dei santi Aquila e Priscilla. 

Condividi i nostri contenuti!

Accordo tra il Governo italiano e la Santa Sede
per dare all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù
una sede adeguata. La sua storia di carità
da un secolo è affidata al Papa

di don Gabriele Cantaluppi

«La cura dei più fragili, di coloro che soffrono maggiormente», è questo l’obiettivo dell’accordo, firmato l’8 febbraio 2024, tra il cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Alfredo Mantovano, per trasferire nell’area dell’ex nosocomio “Carlo Forlanini” di Roma l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, le cui attuali strutture non supportano ulteriormente l’attività sanitaria e di ricerca. L’ospedale Bambino Gesù, noto in tutto il mondo per la qualità delle sue cure pediatriche, è proprietà della Santa Sede e fruisce della condizione di extraterritorialità.

Condividi i nostri contenuti!

di Alba Arcuri

A Chieri, alle porte di Torino, un Hospice cattolico, nato sulla radice buona del Cottolengo. Vengono accolti i malati terminali per fornire loro
assistenza terapeutica, umana, spirituale. È la “buona morte” per la quale preghiamo anche noi ogni giorno.

«Non somministrerò ad alcuno, neppure se richiesto, un farmaco mortale, né suggerirò un tale consiglio». Così si legge nel Giuramento di Ippocrate, il medico greco, padre della medicina. Parole che suggeriscono una riflessione nel dibattito sempre più serrato sull’eutanasia e sul fine vita.

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech