Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech
itenfrdeptes

Condividi i nostri contenuti!

A gennaio sei Benedettine sono tornate al Monastero Mater Ecclesiae nei giardini Vaticani.
La loro preghiera è per il Papa. Il loro silenzio e la loro
clausura sono per tutti un richiamo all’essenziale 

di don Francesco Marruncheddu

Torna a essere monastero di clausura dopo quasi dodici anni, anche se in realtà non ha mai smesso di essere luogo di preghiera e silenzio. Dal 3 gennaio 2024 il Monastero Mater Ecclesiae, nel cuore dei giardini Vaticani, ospita una nuova comunità, composta da sei monache dell’Ordine Benedettino.

Condividi i nostri contenuti!

Quest’anno è il centenario della
elezione di Pio XI. Il suo pontificato si svolse tra due guerre mondiali. Fu vero pastore per la Chiesa. Conobbe bene
e aiutò le opere di don Guanella.

di Lorenzo Bianchi

Achille Ratti, nato a Desio (Milano) il 31 maggio 1857 e figlio del direttore della locale filanda, dopo aver frequentato il Seminario Lombardo a Roma, nel 1879 (aveva ventidue anni e mezzo di età) viene ordinato sacerdote.

Condividi i nostri contenuti!

Intervista con Pia Luciani,
nipote di Giovanni Paolo I

di Francesco Marruncheddu

Come avete accolto, come famiglia, la notizia della beatificazione di vostro zio, Albino Luciani, papa Giovanni Paolo I ?

Sapevamo da sempre che sarebbe arrivata, che prima o dopo sarebbe accaduto. L’abbiamo accolta con gioia e anche con molta normalità. Ringraziamo il Signore per questo dono: non a tutti è dato di avere uno zio beato! Conosco famiglie che hanno un santo tra i loro parenti, ma non è una cosa abituale o alla quale ci si abitua… . Per noi era “beato” ugualmente già prima, lo consideravamo già santo, ma ora è la Chiesa che lo riconosce ufficialmente. Ma valeva la pena toglierlo dall’oscurità e metterlo come una candela sul candelabro…

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech