Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech

di Franco Cardini 

La quaresima, cioè la «quadragesima», è nell'anno liturgico cattolico il periodo di quaranta giorni che precede la Pasqua. Comincia con il mercoledì delle Ceneri e termina con la Resurrezione, cioè con l'accensione del lumen Christi, del fuoco nuovo nelle chiese spoglie di arredi, la notte di Pasqua.

Oggi si parla molto, forse troppo, del carnevale. Un po' perché il nostro «felice» tempo ha un bisogno feroce di evadere (nella nostalgia del passato, nel sogno del futuro, nell’altrove dell'utopia politica, nel bengodi nella festa), un po' perché antropologia e folklore vanno di moda, e il carnevale è uno dei momenti privilegiati da questo tipo di studi.

XXVII Giornata Mondiale del Malato 11 febbraio 2019 «Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date»

di Angelo Forti

Il male non ha una spiegazione... «Il male è fatto perché ci si rimborccarci le maniche e si lavori per combatterlo»

Quando nasciamo entriamo nel mondo piangendo. Entriamo nel tempo con un pianto che si fa preghiera, invocazione, richiesta di aiuto in una realtà sconosciuta.  Il caldo ed accogliente grembo della mamma ci ha consegnato alla vita. Il suo respiro è diventato il nostro respiro; i battiti del suo cuore hanno ritmato il battito del nostro cuore e l’ossigeno del suo respiro, è divenuto l’ossigeno dei nostri polmoni e il nuovo ci ha fatto paura.

L’11 febbraio si celebrerà la XXVII Giornata Mondiale del Malato, dedicata al tema “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”. Per la esemplare testimonianza di amore e dedizione nei confronti di poveri e malati da parte di Santa Teresa di Calcutta, canonizzata dal Papa il 4 settembre del 2016, la Giornata avrà la sua celebrazione solenne proprio a Calcutta, la megalopoli indiana dove per diversi decenni operò Madre Teresa.

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech